Home > Microsoft > Distribuzione di software tramite i Criteri di gruppo

Distribuzione di software tramite i Criteri di gruppo

Quando Active Directory di Windows è stato avviato nel 2000, una delle sue principali caratteristiche di progettazione è stato quello di facilitare il processo di implementazione di software all’interno di una organizzazione. A tal fine, Microsoft ha incluso la possibilità di implementare e distribuire il software utilizzando Criteri di gruppo. IntelliMirror tecnologie comprendono i Criteri di gruppo per semplificare l’installazione del software necessario per la gestione di grandi quantità di utenti e computer. Il software di installazione e manutenzione del componente IntelliMirror tecnologie possono essere utilizzate per applicazioni di pubblicare in rete. Publishing è la terminologia utilizzata per rendere le applicazioni disponibili per l’installazione di oltre la rete. Il software di installazione e manutenzione di componenti possono essere utilizzati anche per installare automaticamente le applicazioni basate su alcuni criteri predefiniti su computer. Ad esempio, le applicazioni possono essere installate automaticamente sul computer, sulla base di specifici utenti o gruppi, o può essere installato automaticamente sul computer specificato. Il software di installazione e manutenzione di componenti possono essere utilizzati anche per disinstallare le applicazioni. Per rendere disponibili queste funzionalità, il software di installazione e manutenzione del componente IntelliMirror tecnologie interrelates con Criteri di gruppo e il servizio Active Directory.

Al fine di implementare il software con i Criteri di gruppo, si applicano le seguenti condizioni:

  • L’organizzazione deve essere in esecuzione Windows 2000 o Windows Server 2003 di dominio di Active Directory.
  • I computer client deve essere in esecuzione Windows 2000 Professional o versioni successive.

Quando si utilizza Criteri di gruppo per distribuire il software nel tuo dominio Active Directory, è necessario modificare sostanzialmente un oggetto Criteri di gruppo (GPO), oppure creare un nuovo oggetto Criteri di gruppo. L’oggetto Criteri di gruppo deve essere collegato a un sito, dominio o unità organizzativa (OU). Un oggetto Criteri di gruppo che è collegato a uno di questi componenti ha un nodo di installazione del software si trova sotto il nodo Configurazione computer, l’installazione del software e un nodo si trova sotto il nodo Configurazione utente. È possibile accedere a un GPO collegato a un sito, dominio o unità organizzativa, tramite l’Editor criteri di gruppo console. Il software di installazione nel nodo Editor oggetti Criteri di gruppo console può essere considerato il principale strumento utilizzato per distribuire il software. L’installazione del software consente, inoltre, il nodo di gestione centralizzata di implementazione iniziale del software e la rimozione del software. È inoltre possibile gestire centralmente gli aggiornamenti software, aggiornamenti rapidi, e le patch da questa posizione.

Distribuzione di software tramite i Criteri di gruppo comprende due tipi di distribuzione del software:

  • Assegnazione di applicazioni: è necessario assegnare le domande se alcuni utenti dovrebbero avere a disposizione le applicazioni, indipendentemente dalla effettiva computer l’utente è connesso al. Le domande che vengono assegnati sono pubblicizzati per l’utente sul menu Start e sono installati su iniziale. È possibile specificare che l’applicazione sia installata prossimo, quando l’utente accede alla workstation. La pubblicità è il processo mediante il quale l’applicazione è pronta per l’installazione. Quando i Criteri di gruppo viene utilizzato per distribuire il software, e il software è incluso nel GPO collegato a un sito, dominio o unità organizzativa, il software è denominato pubblicizzati per l’utente e il computer. Se sono la domanda di assegnazione di un utente, è necessario utilizzare il software di installazione sotto nodo nodo Configurazione utente, Impostazioni del software. Se siete di assegnare l’applicazione a un computer, è necessario utilizzare il software di installazione sotto nodo Configurazione computer, Impostazioni del software.

Il processo che si verifica quando l’assegnazione di applicazioni è riportato di seguito:

    1. Quando l’utente accede al computer client, il processo WinLogon pubblicizza l’application (s) nel menu di avvio, o sul desktop degli utenti.
    2. L’utente seleziona l’applicazione di uno di questi luoghi.
    3. Il servizio Windows Installer ottiene il pacchetto di Windows Installer per l’applicazione selezionata.
    4. La richiesta per il software è passato accanto al punto di distribuzione del software (SDP).
    5. Il servizio Windows Installer avvia, quindi installa il pacchetto di Windows Installer per la richiesta del software.
    6. Il servizio Windows Installer si apre l’applicazione per l’utente.
  • Pubblicazione domande: Quando un’applicazione viene pubblicato in Active Directory, la domanda è pubblicizzato per gli utenti nel Pannello di controllo, in Add / Remove Programs applet. Ciò significa che la domanda non viene installato automaticamente per l’utente, e l’utente effettivamente controlla se e quando l’applicazione viene installata. L’utente controlla anche la disinstallazione delle applicazioni.

Il processo che si verifica quando la pubblicazione di applicazioni è riportato di seguito:

    1. L’utente accede al computer client, e apre la Aggiungi / Rimuovi applet del Pannello di controllo.
    2. Aggiungi / Rimuovi applet riceve le informazioni su cui il software è disponibile per l’installazione di Active Directory.
    3. L’utente che procede per selezionare l’applicazione da installare.
    4. Aggiungi / Rimuovi applet ottiene la posizione del software da Active Directory.
    5. La richiesta per il software è passato accanto al punto di distribuzione del software (SDP).
    6. Il servizio Windows Installer avvia, quindi installa il pacchetto di Windows Installer per la richiesta del software.
    7. L’utente è ora in grado di accedere alle applicazioni installate.

In Criteri di gruppo, l’installazione del software utilizza il servizio Windows Installer per mantenere e gestire lo stato di installazione del software. Il servizio viene eseguito in background e che consente al sistema operativo (OS) per gestire l’installazione del software sulla base delle informazioni memorizzate nel pacchetto di Windows Installer.

Installazione software dei Criteri di gruppo Componenti

I componenti coinvolte nella distribuzione di software tramite i Criteri di gruppo sono discussi prossimo.

  • Pacchetto di Windows Installer: Questo è un file con un file. Msi proroga che contiene le istruzioni per l’installazione, la configurazione e la rimozione di software. I tipi di pacchetti di installazione di Windows sono:
    • Native pacchetto Windows Installer file: Questo tipo di pacchetto di installazione di Windows è stato sviluppato come componente del software. Il servizio Windows Installer può essere pienamente utilizzata. Il pacchetto di Windows Installer nativo file includono un prodotto che ha molte caratteristiche che possono essere installati singolarmente.
    • Riconfezionato file di applicazione: La differenza tra i due pacchetti che includono file riconfezionato domanda un prodotto che è stato installato come una funzione.
  • Transforms: Un altro termine usato per le modifiche si trasforma. A trasformare è fondamentalmente un registro delle modifiche che sono state apportate ai file del pacchetto originale. Transforms consentono di personalizzare i pacchetti di Windows Installer e la funzionalità di installazione quando si pubblica o assegnare l’applicazione. Attraverso trasforma, si possono includere funzionalità per l’installazione, e di escludere le caratteristiche per l’installazione. I tipi di file di personalizzazione che si possono configurare sono elencati di seguito. Trasformare un file. Mst estensione del file:
    • Trasforma file: Trasforma i file consentono di personalizzare l’installazione dell’applicazione.
    • Patch Files: Questi file sono un file. Msp estensione del file, vengono utilizzati per aggiornare i pacchetti di Windows Installer con ulteriori informazioni, e sono utilizzati per le seguenti finalità:
      • Software patch
      • Service Packs
      • Software Updates
  • Applicazione file: Questi sono file di testo con estensione. Zap estensione del file che includono le istruzioni su come pubblicare una domanda. A causa. Zap file non supportano Windows Installer funzioni, essi sono utilizzati per distribuire e installare le applicazioni che utilizzano la sua originale o Setup.exe Install.exe programma.

Pianificazione per la distribuzione del software utilizzando Criteri di gruppo

Quando la pianificazione per la distribuzione del software tramite i Criteri di gruppo, sono i seguenti:

  • Quando si prevede di implementare il software mediante criteri di gruppo, si dovrebbe comprendere il software requisiti della organizzazione nella vostra strategia. Valutare la struttura organizzativa in Active Directory e identificare oggetti Criteri di gruppo disponibili.
  • Definire il modo in cui le domande saranno dispiegati per gli utenti o computer. Sono le domande saranno pubblicate in Active Directory, o assegnati a utenti e computer?
  • Prova il modo in cui le applicazioni sono in corso da assegnare alla pubblicazione.

A pochi migliori pratiche e delle strategie da prendere in considerazione sono elencati di seguito:

  • Il software può essere implementato a livello di sito, dominio di livello, o livello di unità organizzativa in Active Directory. Si consiglia di distribuire il software in quanto l’alto in gerarchia di Active Directory o un albero come è possibile. Il software dovrebbe essere dispiegata vicino alla radice nella struttura di Active Directory, perché consente di utilizzare uno GPO per distribuire il software a più utenti.
  • È necessario implementare molteplici applicazioni con un singolo oggetto Criteri di gruppo, perché è più facile per gestire più applicazioni dallo stesso oggetto Criteri di gruppo che a gestire più oggetti Criteri di gruppo. Accesso utente è tempo anche perché meno accelerato oggetti Criteri di gruppo devono essere trattati.
  • Se si dispone di diversi utenti e computer che hanno bisogno di diverse applicazioni utilizzate, si dovrebbero creare unità organizzative in base a questi requisiti in materia di gestione del software, le necessarie utenti o computer in UO, quindi applicare l’oggetto Criteri di gruppo contenente il software che dovrebbe essere dispiegata.

Il processo per la distribuzione del software tramite i Criteri di gruppo

Il processo generale necessarie per distribuire il software tramite i Criteri di gruppo è riassunta qui di seguito:

  • Creare punti di distribuzione del software (DOCUP): Uno dei passi nella distribuzione di software è quello di garantire che gli utenti siano in grado di accedere ai file necessari. DOCUP sono le cartelle condivise in rete che contiene i file necessari per installare le applicazioni impiegate. Ogni utente che ha bisogno di implementare il software dovrebbe essere in grado di accedere al SDP. Le autorizzazioni NTFS dovrebbe essere di lettura ed esecuzione per l’SDP e le sottocartelle necessarie, in modo che gli utenti hanno i permessi per accedere alla cartella che contiene il pacchetto di installazione del software.
  • Creare un GPO per la distribuzione del software, e un oggetto Criteri di gruppo per la console di distribuzione del software: quando la distribuzione del software tramite i Criteri di gruppo, l’Editor oggetti Criteri di gruppo viene utilizzato per i seguenti compiti:
    • Configurare le opzioni di installazione del software di implementazione.
    • Assegnazione di applicazioni
    • Pubblica applicazioni
    • Aggiornamento delle applicazioni
    • Rimuovere applicazioni gestite.
  • Configurare la distribuzione del software di installazione per le proprietà dell’oggetto Criteri di gruppo: l’installazione del software di dialogo Proprietà contiene quattro schede che viene utilizzato per impostare le opzioni di configurazione per il software che dovrebbero essere impiegate:
    • Scheda Generale: Questo è il punto in cui impostare il percorso predefinito di tutti i pacchetti, impostare il valore di default per la pubblicazione o l’assegnazione, e impostare le opzioni di installazione interfaccia utente.
    • Scheda Avanzate: Questa scheda include opzioni quali la disinstallazione delle applicazioni automaticamente quando l’oggetto Criteri di gruppo non è più applicabile per l’utente o il computer, la memorizzazione Object Linking and Embedding (OLE) le informazioni in Active Directory, e consentendo a 64-bit client Windows per installare Windows 32-bit installazione delle applicazioni.
    • File Extensions scheda: È configurare le estensioni dei file che dovrebbe essere letta da applicazioni su File scheda Estensioni.
    • Categorie scheda: Applicazioni categorie servire un utile quando la tua organizzazione ha una grande quantità di applicazioni pubblicate. Le Categorie scheda consente di creare e organizzare le applicazioni per categoria, in modo che gli utenti sono in grado di individuare facilmente le applicazioni in Add / Remove Programs applet del Pannello di controllo.
  • Aggiungi l’installazione dei pacchetti per l’oggetto Criteri di gruppo: in questo passo, si aggiunge l’installazione dei pacchetti per l’oggetto Criteri di gruppo, e di specificare se la domanda deve essere assegnato o pubblicato per gli utenti e computer
  • Configurazione del pacchetto di Windows Installer proprietà: Una volta che un pacchetto di Windows Installer è aggiunto a un oggetto Criteri di gruppo, è possibile modificare le proprietà del pacchetto di modificare la categoria della domanda, se la domanda viene assegnato o pubblicato, configurare le impostazioni di sicurezza, e di aggiungere o rimuovere trasforma (modifiche). La finestra di dialogo Proprietà per il pacchetto di Windows Installer è possibile configurare il pacchetto di Windows Installer proprietà, utilizzando le schede qui di seguito elencati.
    • Scheda Generale: Questo è il punto in cui cambiare il nome predefinito del pacchetto. È anche possibile selezionare un supporto URL per indirizzare gli utenti a una pagina Web di supporto. Gli utenti possono scegliere il sostegno URL dalla Installazione applicazioni applet.
    • Distribuzione scheda: Sulla scheda di distribuzione, è possibile selezionare le impostazioni per le seguenti:
      • Tipo di distribuzione
      • Le opzioni di distribuzione
      • Opzioni di interfaccia utente di installazione
    • Aggiornamenti scheda: La scheda di vendita non è disponibile per i pacchetti che sono stati creati a partire dal file “domanda”, o. Zap file. La scheda è utilizzata per installare gli aggiornamenti. Il primo passo però è quello di creare un pacchetto di Windows Installer che contiene l’aggiornamento. Il secondo passo è configurare le impostazioni per l’aggiornamento della scheda Aggiornamenti.
    • Categorie scheda: si tratta di impostare l’applicazione in cui le categorie in modo che gli utenti possono facilmente trovare la domanda in Installazione applicazioni nel Pannello di controllo applet.
    • Modifiche scheda: Questo è il punto in cui personalizzare un pacchetto di installazione con l’aggiunta o la rimozione trasforma.
    • Scheda di sicurezza. È configurare gli utenti o gruppi, che dovrebbe essere in grado di accedere alla domanda sulla scheda Protezione.

Come creare un punto di distribuzione del software (SDP)

  1. Accedere al server di file che si desidera utilizzare come SDP.
  2. Creare la condivisione di rete per il software, e le necessarie cartelle per il software
  3. Le autorizzazioni che devono essere configurati sono elencati di seguito:
    • Administrators: Controllo completo
    • Tutti o Authenticated Users: Lettura
    • Dominio Computer: Leggi
  4. Copiare il software, inclusi tutti i file necessari e componenti per l’SDP.

Come creare o aprire un oggetto Criteri di gruppo e un oggetto Criteri di gruppo per la console di distribuzione del software

Per creare un nuovo oggetto Criteri di gruppo,

  1. Per creare e collegare un oggetto Criteri di gruppo a un sito, aprire Active Directory Siti e servizi. Per creare e collegare un oggetto Criteri di gruppo a un dominio o unità organizzativa, aprire Active Directory Utenti e computer di console.
  2. Fare clic col tasto destro del sito, dominio o unità organizzativa, quindi scegliere Proprietà dal menu di scelta rapida.
  3. Quando la finestra di dialogo Proprietà del sito, dominio o unità organizzativa si apre, fare clic sulla scheda Criteri di gruppo.
  4. Fare clic su Nuovo, immettere un nome per l’oggetto Criteri di gruppo.
  5. Fare clic sul pulsante Chiudi. L’oggetto Criteri di gruppo di default è collegata al sito, dominio o unità organizzativa in cui è stata creata.

Per aprire un dominio esistente o di livello GPO OU livello GPO,

  1. Aperto di Active Directory Utenti e computer di console.
  2. Fare clic col tasto destro del dominio o unità organizzativa nel riquadro a sinistra della console, quindi fare clic su Proprietà dal menu di scelta rapida.
  3. Fare clic sulla scheda Criteri di gruppo.
  4. In Collegamenti oggetto Criteri di gruppo, selezionare l’oggetto Criteri di gruppo e fare clic su Modifica.
  5. L’oggetto Criteri di gruppo viene aperto in Editor oggetti Criteri di gruppo console.

Per aprire un sito esistente livello GPO,

  1. Aperto di Active Directory Siti e servizi di console.
  2. Espandere il nodo Siti
  3. Fare clic col tasto destro del sito nel riquadro dei dettagli, e scegliere Proprietà dal menu di scelta rapida.
  4. Fare clic sulla scheda Criteri di gruppo.
  5. In Collegamenti oggetto Criteri di gruppo, selezionare l’oggetto Criteri di gruppo e fare clic su Modifica.
  6. L’oggetto Criteri di gruppo viene aperto in Editor oggetti Criteri di gruppo console.

Per creare un oggetto Criteri di gruppo di MMC,

  1. Fare clic sul pulsante Start, Esegui, digitare mmc nella finestra di dialogo Esegui, quindi fare clic su OK.
  2. Dal menu File, fare clic su Aggiungi / Rimuovi snap-in.
  3. Fare clic su Aggiungi nella Aggiungi / Rimuovi snap-in finestra di dialogo per l’accesso al Aggiungi / Rimuovi snap-in finestra di dialogo. Fare clic su Aggiungi.
  4. Selezionare Editor oggetti Criteri di gruppo, e fare clic su Aggiungi.
  5. Fare clic sul pulsante Sfoglia per trovare l’oggetto Criteri di gruppo.
  6. Fare clic sulla scheda Tutte nella Sfoglia Per un oggetto Criteri di gruppo finestra di dialogo.
  7. Selezionare l’oggetto Criteri di gruppo. Fare clic su OK
  8. Chiudere tutte le finestre di dialogo, e quindi in MMC, dal menu File, scegliere Salva con nome.
  9. Fornire un nome nella casella Nome file. Fare clic su Salva.
  10. L’Editor oggetti Criteri di gruppo per l’oggetto Criteri di gruppo può essere letta sotto il menu Strumenti di amministrazione.

Come aprire il software di installazione snap-in

L’installazione del software snap-in è un componente di Editor oggetti Criteri di gruppo.

  1. Aperto di Active Directory o Utenti e computer di console, o di Active Directory Siti e servizi di console.
  2. Fare clic col tasto destro del sito, dominio o unità organizzativa e quindi scegliere Proprietà dal menu di scelta rapida.
  3. Fare clic sulla scheda Criteri di gruppo.
  4. O creare un nuovo oggetto Criteri di gruppo, o di modificare un oggetto Criteri di gruppo esistente.
  5. Fare clic sul pulsante Proprietà, quindi fare clic sulla scheda Protezione. Impostare le autorizzazioni appropriate per l’oggetto Criteri di gruppo. Fare clic su OK
  6. Scegliere l’oggetto Criteri di gruppo, e fare clic su Modifica.
  7. Nella struttura della console, scegliere Configurazione computer per assegnare alle applicazioni di computer o Configurazione utente scegliere di assegnare o pubblicare applicazioni per gli utenti.

Come configurare le proprietà di installazione del software di implementazione per l’oggetto Criteri di gruppo

Utilizzo di Criteri di gruppo per distribuire il software, consente di configurare numerose impostazioni e le opzioni per controllare il modo in cui i pacchetti software sono impiegati e gestiti all’interno della vostra organizzazione. Se si desidera eseguire uno dei compiti amministrativi di seguito elencati, utilizzare la procedura dettagliata di configurazione dopo l’elencati compito amministrativo:

  • Modificare la posizione predefinita per l’installazione dei pacchetti.
  • Configurare l’azione predefinita che deve essere eseguita quando si sono aggiunti nuovi pacchetti per l’oggetto Criteri di gruppo.
  • Definire la quantità di informazioni di installazione viene visualizzato per gli utenti durante il processo di installazione
  • Modificare la quantità di controllo che gli utenti hanno più di installazione delle applicazioni
  • Configurazione automatica di disinstallazione delle applicazioni, quando l’oggetto Criteri di gruppo non è più applicabile a utenti e computer.
  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo appropriato per la distribuzione del software
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer
  3. Fare clic col tasto destro del nodo di installazione del software e fare clic su Proprietà dal menu di scelta rapida.
  4. Quando l’installazione del software di dialogo Proprietà si apre, nella casella di default del pacchetto della scheda Generale, immettere il Uniform Naming Convention (UNC) percorso per l’SDP per i pacchetti di Windows Installer.
  5. È possibile configurare l’azione predefinita che deve essere eseguita sui nuovi pacchetti nella sezione nuovi pacchetti della scheda Generale. Puoi scegliere una delle opzioni qui di seguito elencati:
    • Mostra finestra di dialogo Distribuisci applicazione: Questa la configurazione di default l’impostazione. La finestra di dialogo Deploy Software sarà visualizzato quando vengono aggiunti nuovi pacchetti per l’oggetto Criteri di gruppo. In questa finestra di dialogo, è possibile scegliere se assegnare o pubblicare la domanda, o configurare le proprietà del pacchetto.
    • Pubblica: Ricorda che le applicazioni possono essere pubblicate solo per gli utenti, e non i computer. Pertanto, questa impostazione è disponibile solo per Configurazione utente. Quando l’opzione è selezionata, l’applicazione viene automaticamente pubblicato con il pacchetto di default proprietà o le impostazioni.
    • Assegna: Quando l’opzione Assegna è selezionata, tutti i nuovi pacchetti di installazione del software aggiunto per l’oggetto Criteri di gruppo vengono assegnati automaticamente con il pacchetto di default proprietà o le impostazioni
    • Avanzata: quando un nuovo pacchetto di installazione del software è aggiunto l’oggetto Criteri di gruppo, la finestra di dialogo delle proprietà del pacchetto viene visualizzato. È quindi possibile configurare le proprietà per il pacchetto di installazione.
  6. In Installazione Interfaccia utente sezione Opzioni della scheda Generale, è possibile scegliere una delle seguenti opzioni:
    • Basic: Quando viene selezionata, gli utenti vengono visualizzati limitate informazioni sul processo di installazione.
    • Massimo: Quando viene selezionata, gli utenti vengono visualizzati tutti i messaggi di installazione e schermi il processo di installazione.
  7. Fare clic sulla scheda Avanzate.
  8. Selezionare Uninstall Il Applicazioni Quando esse rientrano nell’ambito di applicazione della gestione casella di controllo per rimuovere automaticamente la domanda se l’oggetto Criteri di gruppo non si applica più agli utenti o ai computer.
  9. Selezionare Includi OLE Informazioni Quando distribuzione di applicazioni di controllo se le informazioni su COM (Component Object Model) componenti dovrebbero essere inclusi con il pacchetto.
  10. Selezionare la Marca 32-bit x86 di Windows Installer Per applicazioni disponibili Win64 Macchine casella di controllo per consentire a 64-bit di Windows per installare i computer client a 32-bit di Windows Installer applicazioni.
  11. Selezionare la Marca 32-bit x86-Up Level (ZAP) Per applicazioni disponibili Win64 Macchine casella di controllo per consentire a 64-bit computer client per installare le applicazioni utilizzando un pubblicati. Zap file (file “domanda”).

Come configurare l’applicazione predefinita per i file con estensione

È normalmente bisogno di associare un file con estensione con una domanda, quando si dispone di più applicazioni che possono utilizzare un determinato formato di file.

  1. Aprire la console di Criteri di gruppo appropriato.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer
  3. Fare clic col tasto destro del nodo di installazione del software e fare clic su Proprietà dal menu di scelta rapida.
  4. Quando il software di installazione si apre la finestra di dialogo Proprietà, fare clic sulla scheda Estensioni file.
  5. Selezionare Usa la lista dei file di estensione per controllare quali applicazioni sono associati con l’estensione del file.
  6. È possibile utilizzare i tasti Su o Giù della domanda Precedenza casella di riepilogo, per spostare una domanda che dovrebbe essere l’applicazione predefinita per la particolare estensione in cima alla lista.
  7. Fare clic su OK.

Come creare categorie di applicazione per le applicazioni che vengono pubblicati

  1. Aprire la console di Criteri di gruppo appropriato.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer
  3. Fare clic col tasto destro del nodo di installazione del software e fare clic su Proprietà dal menu di scelta rapida.
  4. Quando il software di installazione si apre la finestra di dialogo Proprietà, fare clic sulla scheda Categorie.
  5. Fare clic su Aggiungi per aggiungere una nuova categoria di applicazioni.
  6. Nel Inserisci Nuova categoria finestra di dialogo, specificare un nome per la nuova categoria nella casella Categoria. Fare clic su OK.
  7. Se si desidera rimuovere una richiesta già esistente categoria, selezionare la categoria in categorie scheda, quindi fare clic su Rimuovi.
  8. Se si desidera cambiare il nome di una categoria esistente, selezionare la categoria in categorie scheda, quindi fare clic su Modifica.
  9. Fare clic su OK.

Come cambiare il comportamento di default l’installazione del software su collegamenti di rete lenta

Quando si utilizza Criteri di gruppo, i Criteri di gruppo ritiene che tutte le connessioni di rete che sono più lento di 500 Kbps come collegamenti lenti (di default). A questo punto, le politiche di seguito elencati vengono disattivati:

  • Quote disco
  • Reindirizzamento cartelle
  • Script
  • Installazione e manutenzione software

È possibile tuttavia modificare la velocità che ritiene lento Criteri di gruppo, per cambiare il comportamento di default l’installazione del software su collegamenti di rete lenta. In aggiunta a questo, è possibile attivare o disattivare la trasformazione delle politiche elencate qui di seguito nel corso di un collegamento lento:

  • Disk Quota EFS Recovery, Reindirizzamento cartelle, Manutenzione di Internet Explorer, di protezione IP, script, l’installazione del software, e di sicurezza.

Per modificare la velocità di default che ritiene lento Criteri di gruppo,

  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo console.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer, quindi espandere Modelli amministrativi, Sistema e dei Criteri di gruppo.
  3. Fare doppio clic su Criteri di gruppo di rilevamento dei collegamenti lenti nel riquadro dei dettagli.
  4. Quando il collegamento lento Criteri di gruppo di rilevamento finestra di dialogo Proprietà si apre, selezionare Attivato e inserire la velocità, che dovrebbe essere usato per definire se una connessione è lenta. Immissione di un valore pari a 0, disabilita il rilevamento dei collegamenti lenti.
  5. Fare clic su OK.

Come aggiungere i pacchetti di Windows Installer per l’oggetto Criteri di gruppo

  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo console.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer, quindi espandere il nodo di installazione del software.
  3. Fare clic col tasto destro del nodo di installazione del software, quindi fare clic su Nuovo, quindi Pacchetto dal menu di scelta rapida.
  4. In Tipo file, scegliere Windows Installer Package o scegliere ZAW Down livello Applicazione forfetario (. ZAP).
  5. Scegli il pacchetto che dovrebbe essere dispiegata. Fare clic su Apri.
  6. Nella finestra di dialogo Deploy Software dovete specificare in che modo il pacchetto dovrebbe essere dispiegata. È possibile scegliere una delle seguenti opzioni:
    • Pubblicato: il pacchetto di Windows Installer è stato pubblicato per gli utenti in Active Directory con le impostazioni predefinite.
    • Destinazione: il pacchetto di Windows Installer viene assegnato agli utenti o ai computer con le impostazioni predefinite.
    • Avanzato: L’opzione consente di configurare le proprietà per il pacchetto di Windows Installer.
  7. Fare clic su OK.

Come configurare le proprietà del pacchetto Windows Installer

È possibile modificare il pacchetto Windows Installer proprietà dopo il pacchetto è aggiunto l’oggetto Criteri di gruppo. Per cambiare la categoria della domanda, il tipo di implementazione, e le impostazioni di sicurezza;

  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo console.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer, quindi espandere il nodo di installazione del software.
  3. Nel riquadro dei dettagli, fare clic con il pacchetto software che si desidera modificare e selezionare Proprietà dal menu di scelta rapida.
  4. Nella scheda Generale è possibile immettere un nuovo nome per il pacchetto nella casella Nome, immettere un URL per supportare gli utenti nella casella URL.
  5. Fare clic sulla scheda Distribuzione, se si vuole cambiare l’attuale modo in cui il pacchetto è distribuito.
  6. Nella sezione Tipo di distribuzione della scheda di distribuzione, è possibile selezionare l’opzione di pubblicazione, o la destinazione scelta.
  7. Nella sezione Opzioni di implementazione della scheda Distribuzione, è possibile selezionare le seguenti caselle di controllo:
    • Auto-installare tale applicazione Con l’estensione del file di attivazione: L’applicazione viene installata automaticamente quando un utente apre un file che è associato con l’applicazione.
    • Disinstalla Questo Applicazione Quando si rientra nell’ambito di applicazione della gestione: La domanda è disinstallato quando l’oggetto Criteri di gruppo associati non è più applicabile per l’utente o il computer.
    • Non visualizzare questo pacchetto nel Add / Remove Programs Pannello di controllo: l’applicazione non è visualizzata in Add / Remove Programs applet del Pannello di controllo.
    • Installare questa applicazione su di accesso: La domanda è installato quando l’utente accede al prossimo computer.
  8. In Installazione Interfaccia utente sezione Opzioni della scheda di distribuzione, è possibile scegliere l’opzione di base, o al massimo opzione.
  9. Fare clic sul pulsante Avanzate, sulla realizzazione di aprire la scheda Avanzate Deployment finestra di dialogo Opzioni.
  10. È possibile impostare le opzioni avanzate di seguito elencati sotto le opzioni di distribuzione:
    • Ignora Lingua Quando Implementazione Questo pacchetto: utilizza il pacchetto, anche se la lingua è il pacchetto in una lingua diversa. L’opzione sostanzialmente ignora le impostazioni della lingua in cui il pacchetto è distribuito
    • Marca Questo 32-bit x86 Applicazione Disponibile Macchine Per Win64: Consente 64-bit di Windows per installare i computer client a 32-bit di Windows Installer applicazioni.
    • Includi OLE classe e le informazioni sul prodotto: Informazioni su COM (Component Object Model) componenti è incluso con il pacchetto.
  11. Fare clic su OK
  12. Fare clic sulla scheda Categorie di assegnare l’applicazione di una domanda categoria.
  13. Fare clic sulla scheda Protezione configurare gli utenti o gruppi, che dovrebbe essere in grado di accedere alla domanda.
  14. Fare clic su OK.

Come per distribuire gli aggiornamenti dei pacchetti

  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo console.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer, quindi espandere il nodo di installazione del software.
  3. Nel riquadro dei dettagli, fare clic con il pacchetto di aggiornamento e quindi selezionare Proprietà dal menu di scelta rapida.
  4. Fare clic sulla scheda Aggiornamenti.
  5. Fare clic su Aggiungi.
  6. Nel pacchetto di aggiornamento Aggiungi finestra di dialogo selezionare se si vuole scegliere un pacchetto da GPO corrente, o da un determinato oggetto Criteri di gruppo.
  7. Scegli il pacchetto che deve essere aggiornato dal pacchetto di aggiornamento lista.
  8. Se l’attuale domanda deve essere rimosso prima della nuova applicazione è stata installata, fare clic su Disinstalla il pacchetto esistente, quindi installare il pacchetto di aggiornamento opzione.
  9. Se il nuovo pacchetto dovrebbe effettuare l’aggiornamento del pacchetto esistente, fare clic sul pacchetto di aggiornamento può Over The opzione pacchetto esistente. Questa opzione non sovrascrivere le impostazioni esistenti degli utenti.
  10. Fare clic su OK nella Aggiungi Upgrade Package finestra di dialogo.
  11. Utilizzare il pulsante Aggiungi e Rimuovi il pulsante Aggiorna scheda per specificare i pacchetti che il nuovo pacchetto di aggiornamento.
  12. Attivare l’aggiornamento obbligatorio per i pacchetti di controllo se si desidera vigore agli utenti di effettuare l’aggiornamento alla nuova confezione.
  13. Fare clic su OK.

Come pacchetto di applicare le modifiche

  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo console.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer, quindi espandere il nodo di installazione del software.
  3. Fare clic col tasto destro del nodo di installazione del software e selezionare Nuovo, quindi Pacchetto dal menu di scelta rapida.
  4. Scegliere il pacchetto di base per l’applicazione, che dovrebbe essere dispiegata. Fare clic su Apri.
  5. Usa la icona Risorse di rete per individuare a questo pacchetto.
  6. Scegli una destinazione di pubblicazione o nella finestra di dialogo Deploy Software. Fare clic su OK.
  7. Fare clic sulla scheda Modifiche.
  8. Fare clic su Aggiungi e scegliere il pacchetto di Windows Installer trasformare che dovrebbe essere aggiunto nella finestra di dialogo Apri. Fare clic su Apri. Puoi aggiungere più modifiche.
  9. È possibile utilizzare il Sposta su e Sposta giù sulla scheda Modifiche al posto dei pacchetti in modo appropriato. Utilizzare il pulsante Aggiungi e Rimuovi per aggiungere o rimuovere trasforma.
  10. Fare clic su OK.

Come rimuovere le applicazioni impiegate con i Criteri di gruppo

  1. Aprire l’oggetto Criteri di gruppo console.
  2. Nella struttura della console, procedere per espandere il nodo Configurazione utente, o il nodo Configurazione computer, quindi espandere il nodo di installazione del software.
  3. Fare clic col tasto destro del pacchetto che si desidera rimuovere nel riquadro dei dettagli, quindi selezionare Tutte le attività, quindi Rimuovi dal menu di scelta rapida.
  4. Quando la finestra di dialogo Rimuovi Software si apre, selezionare una delle opzioni qui di seguito elencati:
    • Immediatamente disinstallare il software da parte degli utenti e computer, di rimuovere immediatamente il software quando si riavvia il computer, o la prossima volta, quando l’utente accede al computer.
    • Allow Users To Continue To Use The Software, But Prevent New Installations: This option prevents new instances of the application from being installed, while still permitting users who have already installed the application, to continue using the application.
  5. Click OK.

Best Practices for Deploying Software Through Group Policy

A few best practices specific to deploying software through Group Policy is listed below:

  • Test all software installation packages before you deploy them.
  • Use and enforce standard configurations for applications, if possible
  • It is recommended that you deploy software as high in the Active Directory hierarchy or tree as you can. Software should be deployed close to the root in the Active Directory tree because it allows you to use one GPO to deploy software to multiple users.
  • A Windows Installer package should be assigned/published only once in the identical GPO.
  • Create application categories when you have a large quantity of published applications within your organization. This makes is easier for users to find applications in Add Or Remove Programs in Control Panel.

Share

Microsoft

  1. Nessun commento ancora...