Home > Documenti Tecnici > Installare il modem ADSL in Linux

Installare il modem ADSL in Linux

Installare il modem ADSL in Linux

Qualche settimana fa ho deciso di installare Linux, ma completata l’installazione mi sono trovato ad affrontare un grande problema: l’installazione del mio modem ADSL. Non essendo Linux un sistema PnP (Plug & Play) dobbiamo configurare tutto (o quasi) manualmente. Installeremo ora il nostro modem con i drivers ECI ADSL 0.6. Prima di cominciare verifichiamo la compatibilità dei drivers ECI con il nostro modem, dalla lista qui sotto.

Modem Compatibili

Aethra Starmodem Allnet ALL768UB Archtek UGW-8000 Askey ALE070 Askey ALE130 Askey ALE150 Asus AAM6000UG Atlantis I-Storm Aztech DSL100U BT Voyager BT Voyager 100 BT Voyager 105 Cypress Globespan G7000 D-Link DSL200 D-Link DSL200 rev B Digicom MichelAngelo USB Dynalink ALE070 ECI HiFocus / B-Focus Eicon Diva Ericsson hm120dp Fujitsu FDX310 GreatSpeed GS-U210G Neo GVC BB039 Ipmdatacom Dataway USB Ipmdatacom Speedweb Ipmdatacom Webpower Kraun ADSL USB Linkmax HSA 100 Lucent CellPipe USB-20A Nortek 2020 (models #1 and #2) Nortek 2021 Prolink Hurricane 7000 Siemens Santis (model #3) Siemens Santis (models #1 and #2) Siemens Santis 10 SMC 7003 V.2 USB ADSL Solwise SAR100 / EA100 Supergrass ADSL USB Surfer Telewell TW-EA100 Topcom Webr@cer 850 Topcom Xplorer 850 Turbocomm EA100 US Robotics 8500 Virata ADSL USB Wan modem Wisecom ws-ad80usg WyTek FM028 Xavi X7005Q2 Xentrix USB Zoom 5510 ADSL Zyxel Prestige 630-41

Il file zip contiene

Pacchetto “Linux ADSL” Drivers ECI ADSL (sono i drivers), RPM per ECI ADSL (installano automaticamente i drivers in Linux), File binari di esempio per la sincronizzazione del modem alla portante

Installazione

Quando abbiamo scaricato i file scompattiamo l’archivio zip in una cartella “comoda” di Linux ed avviamo un terminale. Term.gif In KDE l’icona del terminale

  • Scriviamo l’istruzione per identificarci in root:
    1. su
    2. (password mia)

  • Spostiamoci nella cartella dove abbiamo messo i file scaricati.cd 'cartella'
  • Dobbiamo ora scompattare il file che contiene i driver:tar zxvf eciadsl-usermode-0.6.tar.gz
  • La decompressione creerà una cartella. Entriamoci:cd 'eciadsl-usermode-0.6'
  • Eseguiamo adesso i seguenti comandi per compilare le sorgenti dei drivers.
    1. ./configure
    2. make
    3. make install

  • Quando avremo finito prendiamo gli rpm e spostiamoli nella cartella dove abbiamo i nostri file.Eseguiamo quindi l’istruzionerpm -ivh eciadsl-usermode-0.6-2.i386.rpm Per avviarli. Vi verrà chiesta conferma di ciò che state effettuando. Date “Sì”. A questo punto l’installazione è terminata. Adesso bisogna configurare il modem, che è la parte più difficoltosa.

Configurazione

Se facciamo le cose bene e con ordine vedremo che non si presenteranno problemi. Installiamo ora i file binari che servono a sincronizzare il modem con la portante. Questo è necessario perché non esiste un unico binario nel mondo, ma si cambia a seconda del paese da cui effettuiamo la connessione.

  • Scompattiamo tutti i file binari,tar zxvf eciadsl-synch_bin.tar.gz
  • Spostiamoci nella cartella,cd 'eciadsl-synch_bin'
  • Adesso copiamo tutti i file nella directory dove Linux ha installato i drivers.cp *.* ' /etc/eciadsl'
  • Se abbiamo seguito le istruzioni riusciremo adesso a riconoscere i file dalla console di configurazione dei drivers che adesso avvieremo.Chiudiamo il terminale e riavviamolo. Scriviamo:
    1. su
    2. (password mia)
    3. cd ‘/usr/local/bin’
    4. eciconf.sh

    Const.gif L’avvio della console di configurazione nel terminale. Ci troveremo ora davanti ad una serie di parametri da configurare.

    • 1 Selezioniamo il nostro modem dalla lista
    • 2 Immettiamo nome utente e password.
    • 3 Selezioniamo il nostro provider e controlliamo che i DNS siano corretti (è importante perché a volte sono frutto di problemi durante la connessione, ne possiamo trovare di aggiornati sul sito del nostro fornitore)
    • 4 Selezioniamo il binario di sincronizzazione. Vi conviene provarne un po’ , dovete fare le vostre prove, perché come già detto il binario cambia a seconda della zona in cui viviamo.
    • 5 Creiamo la configurazione premendo su questo tasto.

    Conf.gif A questo punto abbiamo finito.

    Connect NOW

    Ok. A questo punto apriamo un terminale e digitiamo la stringa startmodem Per connetterci. Aspettiamo… Quando la connessione è avvenuta iniziamo a navigare!!! Buon divertimento.

  • Share

    Documenti Tecnici

    1. Nessun commento ancora...